Auto elettriche: la Super batteria senza cobalto

Auto elettriche: la Super batteria senza cobalto
Auto elettriche: la Super batteria senza cobalto

La Super batteria cinese senza Cobalto per auto elettriche sarà in grado di percorrere 1,2 milioni di km e di garantire il suo funzionamento per un periodo di 15 anni.

Nel corso di un evento trasmesso in diretta streaming del Presidente di SVolt – Yang Hongxin – ha fatto l’annuincio circa questa futuristica batteria agli ioni di Litio, ma priva di Cobalto.

I tecnici di SVolt avevano già lasciato trapelare qualcosa del progetto nel luglio dello scorso anno. Infatti dissero di essere al lavoro su una batteria agli ioni di litio che non necessitava di cobalto.

Il segreto dell’enorme incremento in termini di prestazioni della batteria della SVolt sta nell’adozione di un elettrodo positivo. Quest’ultimo è composto da un solo cristallo, ma a cambiare, invece, sarebbe la composizione di questo cristallo.

La rivoluzionaria composizione chimica di questa nuova batteria è interessante anche perché permetterà di abbattere i costi di produzione.

La SVolt è una realtà appartenente all’orbita del colosso cinese Great Wall Motors e legata all’azienda specializzata Honeycomb Energy Technology.

Questa notizia è giunta quando l’intero settore automotive era in attesa del Battery Day di Tesla In questo evento sarebbe stata svelata la batteria da un milione di miglia sviluppata dall’azienda fondata da Elon Musk.

Come è ovvio una scoperta del genere sarebbe molto interessante per qualsiasi costruttore internazionale.

Infatti si dice che SVolt abbia già siglato un accordo con un importante costruttore europeo per la fornitura di questa Super batteria. Il nome del medesimo resta ancora avvolto nel mistero.  

Ora non ci resta che attendere la “risposta” di Tesla a questa Super batteria, che senza dubbio segnerà l’inizio di una nuova era per la mobilità elettrica, che ci permetterebbe di lasciarci alle spalle per sempre l’angoscia della domanda ancor oggi imperante … “ma qual è l’autonomia?”

Fonte:

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *